Studiare i vestiti per shooting fotografico all’aperto è un passaggio importante per qualsiasi famiglia che voglia regalarsi la bellissima esperienza di un ricordo per sempre. Perchè il risultato finale soddisfi (e magari superi) le aspettative, è importante scegliere l’outfit per servizio fotografico più adatto ai soggetti inquadrati. 

Questo passaggio è più difficile di quanto si pensi, perchè non ci sono consigli universalmente validi: modelli e colori che stanno bene ad una coppia, potrebbero non essere adatti ad un’altra. Tuttavia, ci sono certamente delle linee guida da seguire che possono aiutare a fare la scelta giusta, che incidono sulla resa finale degli scatti. Dato che le foto abbelliranno le pareti della tua casa per molti anni, perchè non essere sicuri di aver scelto il vestito più adatto a quelle immagini?

Ma come si scelgono i vestiti per shooting fotografico all’aperto? Ecco qualche valido consiglio a prescindere dalla stagione in cui si realizza lo shooting fotografico all’aperto.

1. Scegli il colore in base al paesaggio

Nella scelta del colore dei vestiti, trai ispirazione da palette che puoi ricavare dall’ambiente dove si svolgerà la sessione. Se sei al parco, studia quali sono i colori della terra che emergono di più, se invece sei al mare considera le tonalità dell’azzurro. Scegli quindi i colori e lo stile in base allo sfondo delle tue foto.

PROVA COSÌ

CONOSCI CANVA?

Se carichi una foto su Canva, lo strumento online gratuito estrapola i codici dei colori principali sull’immagine! Fai una foto all’ambiente dove vorresti fare il servizio fotografico all’aperto e caricala su questo tool per scovare i colori dell’ambiente!

2. Cosa evitare sui vestiti

Limita le fantasie evidenti come le righe e i loghi grandi e soprattutto i personaggi dei cartoni animati, perchè distolgono l’attenzione dal soggetto. Scegli con attenzione le texture: per esempio, i maglioni a lana grossa sono molto belli per l’inverno oppure il lino è perfetto per l’estate, ma valuta sempre se tra i componenti della famiglia inquadrata c’è sincronia.

3. Prepara abiti coordinati

Fai in modo che tra gli abiti di tutti i partecipanti del servizio fotografico all’aperto ci sia armonia. Cerca quindi abiti coordinati tra loro: se hai voglia di shopping, chiedi consiglio al negozio o dai un’occhiata a tutti i prodotti del carrello online.

PROVA COSÌ

FAI LE FOTO AGLI OUTFIT

Prova a scattare delle foto, anche con il telefono, ai vestiti dei componenti della famiglia che parteciperanno allo shooting. Basta metterli uno accanto all’altro sul letto per avere un’idea dell’effetto finale e complessivo. Guarda questa mamma che lavoro magnifico ha fatto prima del suo shooting con me!

vestiti ritratto famiglia

4. Non aspettare l’ultimo momento

Pianifica i dettagli di questa esperienza con anticipo e dedica del tempo alla sua preparazione. Magari hai già tutto nell’armadio o devi comprare solo una t-shirt ma NON ridurti all’ultimo secondo per fare eventuali acquisti. Pianifica il più possibile!

5. Scegli colori naturali

Anche se non ci sono colori giusti o sbagliati, personalmente prediligo i colori naturali. Attenzione però: ogni colore va bene se abbinato con senso estetico e di stile. Evita quindi contrasti troppo accesi (bianco e nero ad esempio) perchè troppa distanza cromatica per la fotografia (di questo tipo) non va bene.

fonte: ​​https://www.vdrhomedesign.com

Ricordati di indossare il tuo sorriso

Relativamente ai colori dei vestiti per shooting fotografico all’aperto, ho già accennato al fatto che i colori naturali sono i più indicati, ma nella scelta considera due questioni:

  • Con quali colori stai meglio? 
  • Cosa ti fa sentire sicura/o?

Prendi inoltre considerazione la possibilità di coordinarti con l’arredamento della tua casa o almeno della stanza dove appenderai la foto, in modo che tutto funzioni bene insieme. 

Tuttavia, l’unica cosa che devi ricordarti davvero di indossare è il tuo sorriso: questa esperienza va vissuta con spensieratezza, lasciando giocare i bambini (e non chiedendo loro di mettersi in posa), dandosi il tempo di fare qualche scatto in più, senza aspettarsi la foto perfetta al primo scatto. 

Porta con te acqua, antizanzare e tutta la gioia di un’esperienza che avrai voglia di rifare ogni giorno!

Leggi anche

Come vestirsi in un servizio fotografico di famiglia

Spesso i miei clienti mi chiedono come vestirsi per un servizio fotografico di famiglia. Ecco i miei consigli.

Servizio fotografico di famiglia in piazza Gae Aulenti a Milano

Il mio servizio fotografico di famiglia in piazza Gae Aulenti a Milano è dedicato a te che sei appassionato di contesti urbani.

Servizio fotografico neonato e fratello o sorella

Ti piacerebbe fare un servizio fotografico al neonato con fratello o sorella al seguito in un momento di calma e spensieratezza?